sabato 10 ottobre 2015

JAMIE FRASER E LA PATERNITA' NEGATA -PARTE QUARTA



Una delle tematiche strettamente legate alla figura del Jamie adulto è sicuramente quella della paternità, negata, sviluppata, sofferta, sicuramente cercata. Jamie ha avuto tre figli di sangue: la piccola Faith (mai nata e persa nella turbolenta Parigi pre-rivoluzionaria), la focosa Brianna, che praticamente non ha mai conosciuto fino al ritorno di Claire al passato e l'aristocratico William, a cui ha dovuto rinunciare quando il loro legame diventava sempre più evidente con il passare degli anni.


Quando Claire e Jamie si separano alla vigilia della grande battaglia, lui allontana dal suo fianco la donna della sua vita perché nel suo grembo c'è il bambino che non conoscerà mai. Rinuncia a lui e alla donna che ama perché in questo modo una parte di lui continuerà a sopravvivere da qualche parte nel tempo e nello spazio. Lui crede che sarà un bambino e chiede a Claire di chiamarlo come suo padre, Brian.


Quando Claire torna al suo fianco, ha portato con sé delle fotografie dei vari momenti della vita della ragazzina che sembra avere su di sé il marchio dei Fraser: la folta capigliatura rossiccia, la statura imponente, gli abbaglianti occhi di gatto, blu profondo. Quelli che sembrano ritratti di un artista geniale sono l'unico contatto che Jamie ha con la sua unica figlia e li custodisce gelosamente durante tutte le varie peripezie per le Antille, fino a quando, l'ennesima tempesta, li trascinerà nel fondo dell'oceano, insieme al ritratto di William che gli era stato regalato da Lord John.


Jamie cerca di proseguire la sua vita e durante il suo viaggio per terra, alla volta della tenuta di Jacosta Cameron, la sorella della madre fuggita dalla Scozia poco dopo la disfatta di Culloden, ogni tanto pensa a quei figli lontani e mai goduti. Al suo fianco però ci sono i "figli acquisiti", che lo adorano e lo rispettano come un capo, un padre ed un punto di riferimento.-


Al suo fianco infatti non manca mai, dai tempi di Parigi, il piccolo Fergus, ormai ribattezzato Fraser. Nell'indimenticabile e suggestivo matrimonio sulla spiaggia, infatti, senza mano e senza nome, il prete si trova in enorme imbarazzo e Jamie offre il suo cognome, formalizzando un'affiliazione che era di fatto reale fin dai tempi in cui lo ha riscattato da una vita di miserie e di stenti.


Fergus è sempre con lui, pronto a combattere e Jamie lo assiste e lo aiuta come un vero padre, tanto da renderlo socio delle sue attività, legali e non, pronto a tutto pur di renderlo felice. Con loro c'è anche l'altro figlio, ovvero il piccolo Ian, che ha ereditato dallo zio il suo spirito avventuroso e che dopo le peripezie dei pirati è pronto a tutto pur di non tornare a casa, dove sarebbe solo l'ultimo figlio della grande nidiata Murray.


Jamie, di controvoglia, finisce per trascinarsi con sé Ian, sul battello che dovrebbe portarli alla ricca tenuta dei Cameron. Durante il loro viaggio, ovviamente, mille eventi complicano il tutto. Salvano dalla forca un losco individuo, Stephen Bonnet, un irlandese condannato per pirateria. Questi ripagherà il loro aiuto assalendoli lungo il fiume, consapevole che il gruppetto reca con se tre gemme preziose, rubate a Geillis Duncann nella precedente avventura.


Jamie si sente colpevole di quel furto, perché Bonnet è libero grazie a lui. Non sa che questo sinistro personaggio tornerà nella sua vita più drammaticamente che mai.  Infatti Brianna, la figlia mai conosciuta, si lancerà all'inseguimento di questo padre misterioso, conosciuto attraverso i racconti della madre e quelli dei libri di storia, per mettere in guardia lui e Claire da uno oscuro futuro.


Intanto le vicende portano Jamie nuovamente alla ribalta. Jacosta Cameron è una vera e propria MacKenzie, degna sorella di Dougal e Colum. Rimasta cieca e ricchissima, vorrebbe che il nipote rimanesse alla tenuta facendosi carico di tutto. Jamie si ribella all'idea di diventare una pedina nelle mani della donna e gli scrupoli di Claire, che non sopporta la presenza degli schiavi nella piantagione, lo inducono a partire per le montagne, dove i due decidono di rimanere, costruendosi una casa ed accettando la proposta di un Governatore inglese che gli propone terre in cambio della colonizzazione di questo territorio isolato.


Al fianco di Claire e Jamie, c'è ovviamente Ian, mentre Fergus è tornato ai Caraibi per recuperare la moglie ed il figlio appena nato. I tre cominciano a costruirsi una casa, stringendo rapporti con le popolazioni indigene locali. Jamie inoltre rintraccia e richiama al suo fianco gli uomini della prigione, deportati ed ora liberi sul territorio americano. Saranno loro a dare vita alla piccola comunità di Fraser's Ridge.


L'esistenza tranquilla e bucolica dei due viene interrotta un giorno dall'arrivo di un visitatore, Lord John, che ha con sé il piccolo William, arrivato da poco dall'Europa. Il ragazzino non riconosce nell'amico del padre Mac, lo stalliere suo amico che lo ha cresciuto fino ad una certa età. I momenti che vivono insieme, invece, sono assolutamente preziosi e rubati per Jamie, che sa di non poter mai rivelare la sua identità a quel figlio dei suoi lombi.


Intanto dal futuro, attraverso mille peripezie, arriva anche Brianna. La ragazza, arrivata in Scozia, imbarcatasi su di una nave, rintraccia il famoso Jamie Fraser, sceso dalle montagne per salvare dal processo Fergus, accusato di aver picchiato un rappresentante della legge.


L'incontro tra Brianna e Jamie è di quelli che non si dimenticano. Lei non può credere di aver finalmente incontrato quel personaggio mitologico ed eroico di cui ha sentito parlare. Le sembra quasi diverso, impossibile ed incredibile che sia umano, di carne ed ossa. Ma Jamie le somiglia molto di più di quanto immaginato: stesso carattere passionale, stessa testardaggine.


I due cominciano a conoscersi, ma una tragedia si abbatte sulla loro vita. Brianna è incinta. Racconta di aspettare un certo Roger che dovrebbe sposarla, ma per un equivoco Jamie finisce per credere che questi sia il responsabile di aver violentato sua figlia e di averla poi abbandonata. Deciso a fargliela pagare, con la complicità di Ian, che si sente a tutti i titoli una sorta di fratello di Brianna, i due un giorno sulla strada principale che conduce al Ridge, incontrano Roger e non gli dano neanche il tempo di parlare, riempiendolo di botte e regalandolo ad una comunità di indiani.


La verità si scoprirà una sera per caso. L'uomo che ha stuprato Brianna è niente di meno che Stephen Bonnet, incontrato da lei una sera in una taverna dove aveva notato l'anello della madre, da lui rubato durante l'assalto al battello. Roger non è altri che lo storico che aveva aiutato Claire a rintracciare Jamie, l'uomo che Brianna ama e che ha sposato con rito scozzese.


La furia di Brianna non ha limiti e la ragazza gli rinfaccia di non essere assolutamente degno di essere chiamato padre, che non lo perdonerà mai se succederà qualcosa a Roger. Pronto a tutto pur di restituirle l'amore della sua vita, Jamie parte con Claire e Ian, per andare dagli irochesi, che hanno fatto prigioniero Roger.



Jamie riuscirà a liberarlo, ma sarà costretto a lasciarsi dietro quello che considera davvero un figlio, il piccolo Ian. Una vita per una vita, è il loro motto e quindi Jamie, con il consenso del ragazzo, si separa dolorosamente da lui, per riportare a casa e nelle braccia di sua figlia Roger. Sembra quasi che per Jamie non possa esserci una completa ed assoluta felicità, anche se la nascita del piccolo Jem, il nipotino, sembra vincolare per sempre Brianna al passato, impedendole di ritornare nel futuro e di lasciare la sua famiglia. Dopo tante traversie, sembra quasi che per Jamie si arrivato il momento di godersi davvero la sua famiglia.

CONTINUA

JAMIE FRASER E LA NASCITA DI UN EROE

JAMIE FRASER E L'EPOPEA DI UN EROE - SECONDA PARTE

JAMIE FRASER E IL NUOVO MONDO - PARTE TERZA

Nessun commento:

Posta un commento