lunedì 25 ottobre 2021

COVER REVEAL: La figlia di Jack, un amore di fantasma di Marina Galatioto

 


Oggi vi mostro in anteprima la cover del nuovo appassionante romanzo della bravissima Marina Galatioto, LA FIGLIA DI JACK. Restate sintonizzati e a breve vi passerò tutti i dettagli.


CUORI: Inutili Bugie (S1-P4)

 


La seconda puntata trasmessa ieri sera in qualche modo porta avanti quello che era il caso affrontato già in PADRI E FIGLI, quello della ragazza che lavora nella fabbrica ma sogna di diventare ballerina. Mentre i personaggi più giovani cominciano a crescere, cioè il giovane Fausto (che vive a pieno il suo ruolo di medico, tanto da offrire il suo aiuto, gratuitamente, ai lavoratori di una fabbrica) e Virginia, viziata e risentita figlia di Cesare, che però comincia a simpatizzare con il ragazzo.


 

Le condizioni di Rosa si sono stabilizzate, ma il suo cuore è tutt'altro che fuori pericolo. C'è bisogno di intervenire, ma Delia è convinta che l'intervento possa rivelarsi fatale, perché la ragazza potrebbe avere una malattia ereditaria che ha ucciso anche suo padre. 


 

Mosca le concede 48 ore per trovare una soluzione, ma la ragazza sembra essere scomparsa e solo il giovane Fausto e Virginia sanno dove si nasconda. Sarà comunque sempre Alberto a trovare una soluzione per intervenire, ricordano una procedura sperimentata a Stoccolma e che propone anche a Mosca: un intervento con un corpo in ipotermia. Se dovesse andare male, si prenderà tutte le colpe. Se dovessero riuscire a salvare la ragazza, i meriti sarebbero tutti di Mosca. 


 

Il medico alla fine accetta di operare a queste condizioni. Delia resta colpita dalla dedizione di Alberto e dalla sua volontà di non mettere in cattiva luce Cesare. 


 

Se da un punto di vista della trama medica, assistiamo agli esperimenti, al fervore e alle novità di quegli anni, da un punto di vista sentimentale scopriamo piccoli tasselli che ci spiegano la vita di Alberto e le sue strane scelte. Il suo rapporto con la sorella è quello che in qualche modo ha fatto precipitare la sua storia con Delia.


 

Luisa Ferraris è la bambina che il padre di Alberto gli ha affidato quando lui è venuto meno. È la giovane che, davanti ai problemi che l'hanno travolta, al pensiero che il fratello partirà per l'America con Delia, prova a togliersi la vita, facendo ricadere sulle sue spalle il peso della rinuncia alla felicità. 


 

Delia considera Alberto ancora un traditore, ma appare sempre più evidente che il giovane medico ha sacrificato la sua vita per il bene della sorella e del nipotino.  Siamo solo al principio, ma appare tutto sempre più chiaro. Aspettiamo una svolta nel rapporto tra Delia e Alberto.

CUORI - Padri e figli (S1-P3)

 


Ieri sera hanno trasmesso due nuovi episodi della serie CUORI. Man mano che procediamo nella storia conosciamo i vari personaggi e cominciamo a legarci a loro e alle loro storie. Appare sempre più evidente il ruolo centrale di Alberto Ferraris, lo svedese, come lo chiamano in ospedale.


 

Il legame tra Alberto e Cesare è di quelli solidi, stretti, destinato a entrare in crisi per colpa di Delia, anche se al momento la donna è intenzionata a rimanere fedele all'uomo che dice di amare sinceramente. Cesare è arrivato nella vita di Alberto con la morte del padre di lui. Il regalo dell'orologio, il giorno in cui, dopo l'incidente in montagna, l'uomo è morto affidandogli la sorella, è un simbolo anche del legame tra lui e Cesare.


 

Quando Alberto scopre quanto Cesare si sia esposto per la moglie, rischiando di compromettere la sua posizione di primario per lei, cerca in tutti i modi di mettere un freno al carattere irruento della donna, alle sue intuizioni brillanti, che però si scontrano con tutti gli altri medici, che la vedono semplicemente come una raccomandata. 


 

Quando il giovane medico tirocinante Fausto, chiede alla dottoressa Brunello di visitare una sua amica, la donna si rende conto che la ragazza ha una grave patologia cardiaca e decide di farla ricoverare, andando contro il parere di Mosca, il capo chirurgo che la vede con astio.


 

Lo scontro tra i due è ammorbidito da Alberto che, alla fine, finisce con credere alla diagnosi di Delia e decide di operare la ragazza, che però presenta un quadro clinico piuttosto complicato. 


 

Mentre i due si fronteggiano su un piano strettamente professionale, Cesare lotta per recuperare un paziente illustre, il Vescovo, che li ha abbandonati quando scopre che l'ospedale sta cercando di lavorare al primo trapianto.


 

In un crescendo di tensioni e rapporti, la storia comincia a coinvolgere tutti i vari personaggi.

venerdì 22 ottobre 2021

SEGNALAZIONE: IL GIGLIO NERO di Roberta Puglielli

 


Oggi vi segnalo l'uscita di un intrigante romanzo, IL GIGLIO NERO di Roberta Puglielli per ODE EDIZIONI. Non perdetevelo! Di seguito tutti i dettagli!

Titolo: Il giglio nero(vol.1) 

Autore: Roberta Puglielli

Editore: ode edizioni

Genere: investigativo, gialli e thriller

Pov: 3° persona 

Prezzo ebook: € 2.99

Prezzo cartaceo: € 12.99

Data pubblicazione: 20 ottobre

Pagine: 250

Serie: dilogia

Autoconclusivo: no


 

Sinossi: Stafford Graves è un affermato investigatore che ha rinunciato alla sfera privata pur di raggiungere i successi professionali.

Megan Black è una donna forte e determinata, ma con una vita già segnata dalla follia umana.

"Due gocce d'acqua nel fango della vita" sono le parole che Megan rivolge al freddo Stafford durante uno dei loro molteplici casi.

In una Londra cupa e indifferente una grande storia di umanità e amore.

Estratto: Le tue cicatrici sono la tua storia. Portale con orgoglio e non ti vergognare di loro perché sei molto più di questo e non ti rendi conto di quanto tu sia speciale

Biografia: Roberta è nata a Milano dove frequenta il Liceo Statale d'Arte Nanni Valentini di Monza e si diploma in Arte Applicata Sperimentale. Lavora e studia fino al 1994 quando si trasferisce a Pescara. Ha collaborato come libera professionista presso diverse case editrici e in particolare alla Giorgio Mondadori in veste di grafica pubblicitaria. Racconta di se stessa che quando scrive non smetterebbe mai di accarezzare la tastiera e quando danza non vorrebbe mai togliere le scarpe da ballo.


 

Accanita lettrice, si avvicina alla scrittura solo di recente, entrando nella comunità di Wattpad e con la sua opera, Il Giglio Nero, vince il contest WattpadAdvisorAwards 2018 per la Miglior Trama, il premio Pulitzer 2018  come Miglior Antagonista e si aggiudica il terzo posto nel contest Nuovi Talenti 2019. Con il sequel del Giglio Nero, Le Leggende di Londra, vince i Wattys 2019


giovedì 21 ottobre 2021

COVER REVEAL: Endurance di Viola Lewis

 


Oggi vi mostro la nuova bellissima cover del romanzo di Viola Lewis, ENDURANCE, in uscita il 26 ottobre. Restate sintonizzati e presto vi svelerò tutti i dettagli. In bocca al lupo, Viola!


SEGNALAZIONE: A NEW BEGINNING di Sarah Rivera

 


Oggi vi segnalo l'uscita del nuovo appassionante romanzo di Sarah Rivera, A NEW BEGINNING. Non perdetevelo! Di seguito tutti i dettagli!

Scheda tecnica

Titolo A NEW BEGINNING

Autrice Sarah Rivera

Nome serie: INSTA-Series #2 Autoconclusivo - Spin-off INSTA-Love

Editore: Self publishing

Data di uscita: 20 ottobre 2021

Pre-order dal 17 ottobre 2021

Genere: Contemporary Romance, New adult

Editore: Self Publishing

Numero pagine circa 200

Formati: Ebook e Cartaceo

Prezzo e-book pre-order 0,99€ poi 1,99€ – 13,90 € cartaceo copertina flessibile.

Presto disponibile anche con copertina rigida.

Disponibile gratis su Kindle Unlimited.

 

Progetto grafico: VM Graphic Design di Valentina Modica Fotografo: Esa Kapila

 

Modello: Benjamin Ahlblad


 

TRAMA Un ritorno a Seattle con un biglietto di sola andata, una grande valigia e occhi gonfi, celati da lenti scure. Blanca vuole solo dimenticare, Noah vuole invece che lei ricordi, ma quello che li ha uniti è abbastanza da dividerli. Noah Lei è l'ultima persona che avrei mai immaginato di rivedere a Seattle. Blanca è una dinamite sexy e potente che rischia di fare a pezzi il mio equilibrio. È vicina e allo stesso tempo fredda e distante e, prima o poi, mi farà impazzire. Blanca Lui è meraviglioso, gentile, disponibile, ma le mie cicatrici mi ricordano quanto sia devastante fidarsi. Non devo dimenticare...per questa ragione io lo terrò a debita distanza. Quali fantasmi turbano le notti insonni della ragazza? Perché Noah deve starle lontano? Può un amore appena sbocciato guarire ferite all'apparenza insanabili?


 

ESTRATTO:

Al suo arrivo Noah bussò alla porta per educazione ed entrò. Immaginava non ci fosse nessuno.

Blanca si alzò di scatto, con il cuore in gola.

Stava leggendo rilassata e non sapeva nemmeno che la porta fosse aperta. Con la fifa che aveva l’avrebbe certamente chiusa a doppia mandata. Quando vide Noah, ne fu molto stupita, ma anche si sentì felice e gli sorrise. Era scalza, indossava un jeans attillato e una maglia aderente che sottolineava tutte le sue forme, aveva i capelli arruffati e il viso molto arrossato dal calore della stufa.

«Noah…che ci fai qui? Non sapevo che saresti venuto…»

«E io non sapevo che ci fossi anche tu…» le disse imbarazzato, non si aspettava di trovarla, e vederla fu una sorpresa meravigliosa a cui fu totalmente impreparato.

“Matt questa me la paga…” pensò. Immaginò che lo avesse fatto apposta.

Entrò togliendosi le scarpe e la raggiunse davanti alla stufa timidamente, sedendosi sul divano.

«Cosa stavi facendo? Scusa se ti ho disturbata…» le disse guardandola coi suoi occhi di ghiaccio, ma dall’espressione amorevole e incredibilmente dolce, come era sempre con lei. Aveva sciolto i capelli che Blanca avrebbe volentieri accarezzato e arrotolato tra le dita. Quei riccioli naturalmente schiariti dal sole incorniciavano il suo viso in modo perfetto. Indossava una tuta comoda e una felpa a fantasia militare, ma il calore della stufa lo stava facendo boccheggiare, pertanto volle toglierla. Mentre si sfilava la maglia, la T-shirt si alzò lasciando per un momento esposti tutti i suoi addominali scolpiti, che Blanca non poté non notare.

«Non mi hai disturbata» lo rassicurò con un sorriso, riconcentrandosi su di lui e inclinando la testa di lato; in quel momento lo guardò intensamente.

Noah stava osservando tutta la sua figura. Era perfetta o perlomeno lo era per lui. Adorava quando era così disponibile al dialogo e non gli sfuggiva. Sentiva di essere connesso con lei come con nessuna mai prima, e si perse un attimo nel guardare il suo viso dall’ovale perfetto e le labbra che avrebbe voluto baciare seduta stante. Scandagliò il suo sorriso scendendo fino al corpo così florido da mandarlo fuori giri.

“Accidenti a lei e alle sue magliette striminzite da infarto!”

lunedì 18 ottobre 2021

CUORI - Finché amore non ci separi (S1-P2)


 Il secondo episodio trasmesso sempre ieri ci porta un po' più in profondità nelle vicende e ci permette di conoscere meglio i vari personaggi. Delia inizia a lavorare in ospedale, insieme al marito e ad Alberto, per il quale sembra nutrire ancora un pizzico di rancore, sebbene non siamo consapevoli di quello che ha trasformato due ragazzi innamorati, pieni di progetti di vita e di speranza, in due persone ormai lontane e distanti.


 

Qualcosa è successo e se il mio istinto di spettatrice seriale non m'inganna il problema è legato alla sorella di Alberto, che è stata affidata all'uomo quando era solo un bambino, durante un incidente in montagna, dove il padre è rimasto ucciso.


 

Intanto il caso che affrontano durante il primo giorno di lavoro in ospedale è quello di una quasi sposa, abbandonata sull'altare dal fidanzato, che si è subito sentita male e che presenta dei problemi cardiaci che solo l'orecchio assoluto di Delia sembra captare.


 

Alberto in un primo momento non le vuole credere. Nutre del risentimento nei suoi confronti, convinto che si sia sposata con Cesare per trovare una scorciatoia per fare carriera, ma presto si renderà conto che le capacità di Delia si sono solo ampliate e che la dottoressa Brunello non si è per niente sbagliata nella sua diagnosi.


 

Pian piano cominciamo ad odiare la figlia di Cesare, ragazzina immatura e viziata che spera di creare casini nella vita della matrigna e del padre, anche se interagisce con un giovane specializzando di medicina che potrebbe farle da contraltare romantico. Speriamo che il personaggio pian piano maturi. Per il momento si guadagna la mia antipatia.


 

Cesare, che ha contro il consiglio direttivo dell'ospedale per la sua scelta di una cardiologa donna nel suo team, decide di appoggiare la moglie anche a costo di mettere a rischio il suo ruolo di primario e mentre i gufi sperano in una sua caduta, scopriamo che la sua mano trema durante un intervento. E sul finale, quando Delia e Alberto si parlano cercando di chiarire le loro incomprensioni, il tradimento del passato emerge prepotente a separarli di nuovo.


 

Troppo presto per dare una valutazione, ma sicuramente in questa serie ci sono tutti gli elementi che potrebbero interessare i telespettatori: intrigo sentimentale, una contestualizzazione storica interessante, protagonisti carismatici. Speriamo che le premesse iniziali vengano rispettate.